News

Categorie
Image

Cresce il turismo, crescono le occasioni di lavoro per le professioni del settore del turismo

I dati parlano chiaro: anche per il 2018 il Veneto si conferma la prima regione in Italia per il turismo. Venezia mantiene il suo primato, mentre Vicenza, Verona e Treviso affascinano un numero sempre crescente di turisti stranieri interessati ad approfondire le città d’arte italiane. Numeri confortanti che devono essere accompagnati da un programma di accoglienza turistica adeguato alle aspettative dei viaggiatori. Se il turismo cresce, infatti, cresce in proporzione anche il numero di richieste di lavoratori del settore turistico giovani e preparati. Sono state queste statistiche confortanti a stimolarci nell’incentivare le iscrizioni nel College per i servizi del Turismo di Tonezza anche alle altre regioni, con un occhio di riguardo per il Sud. L’obiettivo è quello di creare un’opportunità di carriera ai giovani che vogliono fare un’esperienza di alternanza scuola-lavoro in una realtà del Veneto per apprendere un sistema imprenditoriale da applicare, in futuro, anche nella propria regione d’origine. La collaborazione con oltre 1600 aziende del territorio, infatti, assicura possibilità di stage in ambienti di lavoro dinamici e attivi, dove le giovani figure professionali inserite, concorrono a svolgere un lavoro di responsabilità all’interno dell’ambiente di lavoro. Vivere in college: tra amicizie e life-skills Studiare nel College di Tonezza si dimostra presto un’esperienza unica, un evento di vita importante per ogni persona. E’ l’occasione per affrontare le sfide del mondo degli adulti. Trascorrere molte ore insieme, permette agli studenti soprattutto più giovani, di acquisire velocemente indipendenza in un ambiente stimolante e positivo, dove i ragazzi condividono emozioni e affrontano insieme le stesse paure. Il clima del college è per definizione un ambiente di vita stimolante e divertente, in cui instaurare amicizie durature ed esperienze positive per superare le sfide che il mercato del lavoro impone. Una condizione sicura e protetta che rassicura anche le famiglie: completano le attività didattiche un ricco ventaglio di opportunità extra-scolastiche (sport, teatro, musica ….) in un ambiente sicuro e protetto. Tutte occasioni per sviluppare life-skills, abilità trasversali e personali come le capacità relazionali, di organizzazione, di leadership e perchè no, pazienza. Tutti i corsi del college delle professioni del turismo di Tonezza

Continua a leggere
Image

ENGIM: da Associazione a Fondazione

L’arte di ricominciare Gli ultimi mesi ci hanno visto coinvolti a ripensare nuovi assetti organizzativi e di governance per mantenere il ruolo da protagonisti nel mondo della formazione, dell’orientamento, della cooperazione e del lavoro, che negli anni ci siamo conquistati. Un pensiero che è diventato azione in questi giorni, e che ha avviato la trasformazione della nostra associazione in Fondazione, per rientrare a pieno titolo nella riforma del terzo settore. Così, a partire dal 22 luglio 2019 ENGIM Nazionale ha approvato la trasformazione in Fondazione. La nuova configurazione ha coinvolto, oltre al livello nazionale, tutte le Associazioni regionali: Fondazione ENGIM San Paolo è una realtà a partire dal 22 luglio, ENGIM Piemonte il 23 Luglio, ENGIM Lombardia il 24 luglio, ENGIM Veneto il 25 luglio ed ENGIM Emilia Romagna il 26 luglio. Di fatto abbiamo sempre avuto le caratteristiche per diventare Enti del Terzo settore (ETS), per le finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, come la formazione professionale e l’inserimento/reinserimento lavorativo, tutti aspetti che già ENGIM aveva presente nel suo statuto. Una nuova configurazione che ha coinvolto anche tutte le Associazioni regionali: Fondazione ENGIM Veneto è una realtà a partire da oggi 25 luglio. Questo passaggio ci permetterà di essere maggiormente “radicati nel futuro”, anche per merito di un nuovo codice etico e di prossime attività di fundraising (raccolta fondi). Il nuovo Codice Etico di ENGIM attua e promuove una serie di valori fondamentali che ispirano la cultura, i comportamenti e le modalità del nostro operato. Innovazione, rispetto, valorizzazione delle persone ed ecologia integrale sono fulcri base del nostro agire futuro dice Padre Antonio Lucente Presidente ENGIM. Questa trasformazione si affianca al ripensamento di nuove procedure basate su un Centro Risorse che supporta il nuovo ruolo della Direzione Operativa Nazionale.

Continua a leggere
Image

ENGIM Summer School

L'Assemblea ENGIM 2019 si è svolta dal 9 al 12 luglio presso il Collegio Artigianelli di Torino. Questa edizione ha avuto un nuovo scopo: trasformare il convegno in una “Summer School”, un percorso formativo in cui gettare nuove basi di partecipazione. Una cooperazione supportata dalla testimonianza della delegazione dei Paesi Baschi, intervenuta a presentare un nuovo modello di autonomia nata dalla stretta sinergia tra la formazione e il mondo del lavoro. Un’esperienza che ci stimola ad affrontare nuove sfide e nuove opportunità per la formazione delle persone, degli studenti, degli adulti e delle famiglie che incontriamo, sempre guidati dai Valori che ci guidano. Cosa aspettarsi dal futuro di ENGIM? Lavorare per un riposizionamento strategico del brand ENGIM per garantirne l’autorevolezza, la riconoscibilità e l’importanza che gli compete, è un degli aspetti principali emersi dall’Assemblea. Per farlo si lavorerà nell’ambito del marketing e della comunicazione, per la costruzione di una nuova identity dove ENGIM godrà di un respiro più ampio, di carattere nazionale - e non solo regionale. L’ammodernamento dei percorsi formativi seguiranno le linee guide che hanno sempre accompagnato la formazione professionale in ENGIM, ma che saranno sempre più finalizzati ad anticipare le esigenze del mondo del lavoro con la necessaria digitalizzazione, l’istruzione di nuovi percorsi professionali più competitivi e appetibili. Un rinnovamento che coinvolgerà anche l’introduzione di nuovi modelli per la ricerca di fondi e la nuova forma giuridica, che vedrà il passaggio di ENGIM da Associazione a Fondazione.

Continua a leggere
Image

Be Human, Be Green - Convegno Nazionale

Ripensare al futuro in modo sostenibile. Questo sarà il tema principale della prossima Assemblea Nazionale di ENGIM alla quale parteciperanno tutti i direttori e responsabili di tutte le sedi ENGIM di Italia, dal 9 al 12 luglio presso il Collegio degli Artigianelli di Torino. Un momento per fermarsi, riflettere sulla formazione professionale e sul futuro, così come invita a fare il Presidente don Antonio Teodoro Lucente. I temi dell’Assemblea Nazionale Engim  Be Human, Be Green Al centro della 4 giorni piemontese ci sarà il tema della sostenibilità intesa come equilibrio nell’uso delle risorse naturali e dell’approccio alle persone. Una riflessione che accompagna l'ultima Enciclica di Papa Francesco, il Laudato Si. L’ambiente umano e l’ambiente naturale si degradano insieme, e non potremo affrontare adeguatamente il degrado ambientale, se non prestiamo attenzione alle cause che hanno attinenza con il degrado umano e sociale. Un approccio ecologico che diventa sempre più un’emergenza sociale, quindi, che deve inserire il tema della giustizia nelle discussioni sull’ambiente, "per ascoltare tanto il grido della terra quanto il grido dei poveri." Be Human, Be Green non è uno slogan: deve essere la buona pratica dell’agire consapevole dove l'ecologia integrale diventa il nuovo paradigma di giustizia affinchè la natura non sia solo una cornice della vita umana, ma il suo cuore pulsante. Una nuova visione, quindi, che deve essere considerata come imprescindibile nelle politiche di sviluppo delle organizzazioni come ENGIM. Gli appuntamenti del Convegno Nazionale Scarica l'Agenda del Convegno Nazionale ENGIM

Continua a leggere
Image

1 e 2 luglio tutti i formatori e collaboratori di ENGIM VENETO in una full immersion sulle competenze sociali e civiche per il benessere a scuola

Nello scenario emergente, dove social network e smartphone sono compagni, amici e strumenti insostituibili per i nostri ragazzi, ENGIM coinvolge collaboratori e formatori per acquisire le competenze specifiche necessarie a comprendere i rischi e le potenzialità derivati dall'uso di queste tecnologie. Nella prima mattinata si affronterà il tema del bullismo e del cyber-bullismo: conoscere i rischi e le tecnologie come occasione educativa per i nostri studenti. Nel secondo appuntamento, invece, si parlerà di inclusione con una piece teatrale a cura di ENGIM Thiene e dall'approfondimento del "silente-hate", quell'odio silenzioso che, se non gestito adeguatamente, può sfociare in situazioni di difficoltà e disagio. Le giornate sono introdotte da due momenti di riflessione a cura di don Fabris (ENGIM Veneto) e del Presidente ENGIM don Padre Lucente. Programma 1° luglio Ore 9.00 Caffè di benvenuto Ore 9.30 - 10.00 Inizio lavori e momento di riflessione Raffaello Fortuna e don A. Fabris - ENGIM VENETO Ore 10.00 - 10.30 Lo sviluppo delle competenze sociali e civiche per il benessere a scuola dott. Valter Giacomini – ENGIM VENETO Ore 10.30 - 11.30 Adolescenti e tecnologia: bullismo e cyberbullismo, rischi e caratteristiche della rete. dott.ssa Federica Ciccanti – Direttore Centro Studi S. Marco e Referente Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche. Ore 11.30 - 12.30 Il bullismo, da incidente a occasione educativa per sviluppare le competenze sociali e civiche. dott. Carlo Matteo Callegaro - Università di Verona Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici Ore 12.30 - 13.00 Dibattito conclusivo Ore 13.00 Pranzo 2 luglio Ore 9.00 Caffè di benvenuto Ore 9.30 - 10.15 Riflessione Padre Antonio T. Lucente - Presidente ENGIM Ore 10.15 - 10.30 Presentazione tema dott.ssa Marta Rigo – ENGIM VENETO Ore 10.30 - 10.45 Pièce teatrale tratta da “Pezzi Unici: storie di ordinaria inclusione” ENGIM Thiene Ore 10.45 - 12.00 “Silence-hate”- riconoscere, prevenire e contrastare l’odio on-line e off-line: comunicare all’interno di una classe complessa dott.ssa Alessandra Falconi del Centro Zaffiria Ore 12.00 - 12.45 Dibattito conclusivo e saluti finali Ore 12.45 Pranzo

Continua a leggere
Image

Assemblea annuale dei Padri Giuseppini del Veneto

L'8 giugno i Padri Giuseppini del Veneto si sono riuniti per la consueta Assemblea annuale, durante la quale hanno condiviso e verificato lo stato di avanzamento degli obiettivi prefissati nel 2018. Come location dell'assemblea è stata scelta la Scuola Alberghiera di Tonezza del Cimone, in provincia di Vicenza, fiore all'occhiello delle Scuole di Formazione Professionale ENGIM Veneto: un vero e proprio college che ospita studenti da tutto il Veneto per accompagnarli in un percorso professionale legato alla ristorazione.  

Continua a leggere
Image

ENGIM: uno spazio da fuoriclasse

Migliorare la formazione professionale è una priorità per le scuole ENGIM. Solo in questo modo possiamo intercettare un interesse sempre maggiore da parte delle aziende del territorio e, soprattutto, fornire strumenti di conoscenza al passo con i tempi, fondamentali per l’inserimento lavorativo dei nostri studenti. Le nostre scuole professionali garantiscono buone opportunità occupazionali retribuite entro un anno dal termine del percorso scolastico. Per ENGIM una percentuale che supera il 90% Un dato positivo che di può ancora migliorare. Come? Anticipando i bisogni delle aziende e istruendo gli alunni sull’utilizzo delle più moderne tecnologie con corsi e laboratori all’avanguardia. Vediamo solo alcune delle novità presentate negli ultimi corsi di formazione. ENGIM, uno spazio da fuoriclasse! I laboratori ENGIM traducono in pratica la teoria spiegata in aula in spazi tecnologicamente avanzati che si pregiano della partnership di importanti aziende nazionali ed internazionali Il laboratorio del legno di Thiene, fiore all’occhiello nella falegnameria ha ideato una serie di progetti speciali che vale la pena approfondire. Il righello parlante: un percorso di approfondimento alla conoscenza della materia prima. Indagando sulle caratteristiche dei materiali, gli studenti sapranno interpretare nel modo corretto il materiale da usare per dar forma alle idee.   Kitchen for All (k4all), non la solita cucina: il progetto interdisciplinare di ideazione e sviluppo di una cucina a misura di persone con difficoltà motorie.  Un'esperienza che ha coinvolto studenti e professori di 3 aree di formazione dei corsi di  falegnameria, meccanica elettricisti per un totale di 90 persone in 9 mesi di progetto. L'iniziativa è stata sostenuta da 13 aziende partners: lo sviluppo di K4all, infatti, ha coinvolto una collaborazione ambivalente tra la scuola e il mondo del lavoro impegnate nella ricerca di nuove soluzioni teoriche e pratiche. Oggi il progetto K4All è disponibile gratuitamente online così da poter essere prodotto da aziende o persone: la proposta sviluppata è scalabile nella scelta dei materiali e delle finiture così da renderlo economicamente accessibile a tutti e personalizzabile nelle dimensioni per qualsiasi esigenza abitativa. Scopri di più sulla cucina K4All   ENGIM Verona - Scaligera Formazione  si completa con un nuovo laboratorio di carrozzeria Il corso di carrozzeria della sede di Verona si arricchisce con un laboratorio all'avanguardia di 500 mq. dotato di attrezzature di ultima generazione. Macchinari e software innovativi sono a disposizione degli studenti dei corsi a qualifica triennale nel settore auto e carrozzeria per acquisire le competenze più richieste dal mercato del lavoro. Il laboratorio inoltre ospita anche corsi professionalizzanti per adulti e per le imprese in modo da consolidare il solido rapporto con le aziende del territorio. Formare gli studenti su macchinari di ultima generazione è fondamentale per proporre manodopera qualificata, già pronta ad affrontare le nuove sfide tecnologiche a cui il settore automotive ci ha abituato. Per maggiori approfondimenti sui corsi ENGIM Veneto, visita i link delle singole scuole

Continua a leggere
Image

Apocalisse di Giovanni - ΑΠΟΚΑΛΥΨΙΣ ΙΩΑΝΝΟΥ

S.F.P. ”E.Reffo” Scuola alberghiera Tonezza sul cimone 2-5 luglio 2019 Un libro che non vuole parlare delle cose ultime ma vuole parlare del presente, di come stiamo vivendo. Soprattutto vuole che la comunità si sappia pronunciare sulla propria storia. Siamo smarriti e sconcertati, possiamo dire il nostro pensiero sulle cose, anche se questo pensiero non coincide con il pensiero ufficiale? Questo è una parte del problema. Quando noi prendiamo il libro dell’apocalisse non è un libro creato ex novo, non è un testo di cui l’autore ha fatto qualcosa di completamente nuovo. È un testo che s’inserisce in una corrente letteraria molto diffusa all’epoca, la CORRENTE APOCALITTICA. Per prenotarsi dare comunicazione a don Tony Fabris: tony.fabris@gmail.com

Continua a leggere
Image

ENGIM a Venezia punta sul turismo

Presentato venerdì 31 sera a Venezia, presso la sede in Sestriere Dorsoduro a Salute il percorso di studi di ENGIM Veneto con sede a Venezia per l'anno scolastico 2019-2020. La proposta sarà fortemente caratterizzata da percorsi legati al turismo: oltre ai corsi per operatore alla promozione e all'accoglienza turistica già avviati e per operatore del benessere - estetista, si aggiungerà con il nuovo anno scolastico, il corso per operatore ai servizi di sala e bar. Si completa cosi l'offerta di formazione professionale che diventerà fortemente caratterizzata dai servizi che sono sempre stati l'elemento trainante di Venezia. Una scelta accolta con favore dai numerosi operatori del settore presenti alla cena di presentazione - realizzata da uno chef locale e dagli studenti stessi - attirati dalla possibilità di conoscere la “filiera” legata al benessere del turista, dal servizio di sala e bar ed estetista, tutti  studenti che usciranno dall'ENGIM e già pronti ad essere inseriti nel mercato del lavoro. Una proposta vista con curiosità dagli orientatori delle scuole medie che hanno voluto capire dalla voce dei diretti interessati, trend di crescita e sbocchi professionali per gli studenti.   "Il turismo è da sempre una risorsa per Venezia e l'offerta turistica diventa sempre più dinamica e articolata. Per questo servono professionisti capaci di leggere i segnali dei tempi e adattarsi alle richieste di clienti sempre più esigenti." ha introdotto Raffaello Fortuna - Vice presidente di ENGIM Veneto. "ENGIM - unica Scuola professionale in laguna - ha deciso di investire a Venezia nella formazione professionale portando l'esperienza maturata nelle altre scuole nel territorio italiano, nel segno della tradizione e dell’innovazione, cioè valorizzando i mestieri del territorio, ma con una visione in linea con le professioni del futuro”.

Continua a leggere
Image

I 3+ di ENGIM: più corsi professionali, + scelta, + pratica

Adeguare l’offerta formativa seguendo i bisogni del mercato è una scelta che si dimostra vincente anche nei confronti delle famiglie, sempre più coinvolte nel processo decisionale della scuola superiore da frequentare, ma con un occhio attento alle prospettive di lavoro di domani. In questi nuovi percorsi gli insegnanti sono un elemento fondamentale di stimolo e confronto: sono loro a conoscere meglio i ragazzi, carpirne le capacità, i desideri e le aspettative. Sono gli insegnati ad accompagnare i nostri giovani nel passaggio verso l’età adulta stimolando la crescita fisica ed intellettuale. Gli insegnanti ENGIM non sono selezionati solo per la loro preparazione professionale, ma anche per la loro formazione umana e la capacità relazionale, che deve essere in sintonia con il nostro modo di fare scuola. I nuovi corsi ci permettono di mantenere costante la percentuale di inserimenti lavorativi (oggi supera il 92%) e di valorizzare le nostre risorse sul piano professionale e umano.   L’attenzione al fare pratica: alternanza scuola-lavoro, laboratori e molto altro L’alternanza-scuola lavoro è la soluzione ENGIM per creare nuove opportunità, per gettare le basi per il confronto con il mondo del lavoro, per stimolare a crescere e raggiungere nuovi traguardi di interesse e motivazione nel momento fondamentale della vita dei ragazzi. Lo vogliamo fare ponendoci come stimolo al cambiamento senza oppressione, sostenendo i loro interessi e incoraggiando una sana ambizione: quella di dimostrare le proprie capacità. Lo dimostrano i traguardi raggiunti: la fusione con altre scuole professionali in altre provincie venete i premi conseguiti in manifestazioni di carattere internazionale (ultimo in ordine di tempo il primo premio al Sigep Rimini dei ragazzi di ENGIM Tonezza) l’aumento costante del network di collaborazioni con aziende leader del territorio Questo è il nostro modo di concepire la formazione, ma in fondo non abbiamo scelto di essere la scuola perfetta, ma quella più adatta per i nostri ragazzi ... di ieri, di oggi e di domani!

Continua a leggere
Image

Dalla parte delle Aziende

La formazione professionale riveste un ruolo fondamentale e strategico nel mondo produttivo: da un lato incontra i fabbisogni espressi dalle Aziende dall’altro forma i giovani nell’acquisire le competenze necessarie per affrontare da protagonisti il mondo del lavoro e permette loro di conoscere le opportunità lavorative del territorio in cui vivono.  Fare incontrare questi due ambiti è una delle nostre priorità, per questo ci adeguiamo continuamente con strumenti innovativi per capire come evolve il mercato del lavoro e anticipare le esigenze che si manifesteranno in futuro. Anche i nuovi siti internet delle scuole SFP di ENGIM Veneto ci aiutano in questo percorso. Far incontrare domanda e offerta di lavoro è più semplice con i nuovi siti delle SFP ENGIM Veneto I nuovi portali sono molto più di un sito internet: sono un marketplace in cui domanda e offerta di lavoro trovano un punto di contatto. Le Aziende inseriscono gratuitamente nella  sezione “Offerte di lavoro” le proprie richieste di lavoro (vacancies), indicandone il settore, le qualifiche e la tipologia di contratto. Potranno così usufruire con un potenziale bacino utenti interessati e preparati da tutta la Regione, acquisire nominativi dalle candidature spontanee e avvalersi dell’esperienza di orientamento e placement di ENGIM. Dall’altra, studenti, ex-studenti e Cittadini potranno consultare le offerte di lavoro impostando dei filtri di ricerca in base alle proprie caratteristiche ed esigenze. Come funziona il servizio Il datore di lavoro inserisce direttamente il proprio annuncio su uno dei siti delle scuole professionali, che sarà validato da ENGIM per verificare la vedicità dell’offerta prima della pubblicazione. Per chi cerca lavoro la visualizzazione degli annunci  si presenta come una “vecchia” bacheca delle opportunità di lavoro nella sua forma originale, ma con filtri per permettere una ricerca mirata ed efficace. Una volta visualizzata l’offerta, un form consente di inviare la propria candidatura completa anche di Curriculum Vitae Un’innovazione al servizio del territorio Un vero risparmio di tempo finalizzato alle assunzioni: gli annunci saranno visibili su tutti i portali delle Scuole ENGIM Veneto, così da allargare le possibilità di trovare la persona più adatta all’incarico ricercato.  Il servizio è gratuito. 

Continua a leggere
Image

Work Experience: al via il corso per diventare tecnico decoratore per il restauro

Il percorso specialistico nell'ambito del restauro è rivolto a 10 persone inoccupate/disoccupate di età superiore ai 30 anni con competenze e conoscenze nell'ambito della comunicazione e della grafica. Prevede un periodo di approfondimento su un profilo richiesto per la tipologia di palazzi e manufatti storici sul territorio: il decoratore. È inoltre prevista una esperienza pratica in affiancamento a professionisti del restauro e una esperienza di mobilità all'estero per il migliore degli allievi del percorso formativo. Attività 1.1 orientamento al ruolo individuale (2 ore);  1.2 orientamento al ruolo di gruppo (2 ore);  2.1 formazione specialistica (184 ore) principalmente su rendering, decorazione, fotogrammetria. 2.2 tirocinio di inserimento e/o reinserimento lavorativo (604 ore - circa 4 mesi); 3.1 accompagnamento al tirocinio individuale (12 ore).  Sono inoltre previste nel progetto specifiche azioni di promozione dei partecipanti verso le imprese del territorio. Saranno inoltre realizzate 4 attività di supporto all’innovazione per le imprese partner e una esperienza di tirocinio all’estero. La partecipazione è gratuita e, qualora il partecipante non percepisca alcun sostegno al reddito, è prevista, per l’intervento di tirocinio, l’erogazione di un’indennità di frequenza di 3 o 6 euro/ora a secondo quanto indicato nell’attestazione ISEE del beneficiario. L’indennità sarà riconosciuta solo al superamento del 70% delle ore di tirocinio per le ore realizzate.  Domanda di ammissione inviare la richiesta di ammissione a engimveneto@engimvi.it entro il 06/06/19 completa di domanda di partecipazione in allegato debitamente compilata e firmata

Continua a leggere
Image

Giochi Murialdini

Con questo intento nascono i Giochi Murialdini, l’attività sportiva organizzata da ENGIM che, per questa 20ma edizione, sarà ospitata nella Scuola Professionale  Brandolini - Rota di ODERZO (TV) nella giornata del 14 Maggio 2019. La giornata sportiva sarà cadenzata da un’alternanza di tornei di basket, pallavolo e calcio a cui parteciperanno i team delle 10 scuole di ENGIM VENETO, coinvolgendo un totale di oltre 3.300 studenti da tutte le Province, in attesa di celebrare insieme la Festa di S. Murialdo il 18 maggio. Una giornata di sport che si riempie di significati a testimonianza di come l’impegno, la passione e la costanza siano fondamentali in una fase di passaggio all’età adulta, tema centrale nel progetto educativo delle scuole ENGIM. I Giochi Murialdini si contraddistinguono per il clima di rispetto ed amicizia con cui si svolgono: in questa competizione, non importa solo il risultato finale, ma l’impegno e la volontà di superare i propri limiti per raggiungere - come squadra - un traguardo comune. La vera sfida per ENGIM è creare squadre vincenti NELLO SPORT COME NELLA VITA, in cui ogni persona è fondamentale e indispensabile, per generare un perfetto equilibrio tra divertimento, RISPETTO E AMICIZIA. I Giochi Murialdini si concludono con la cerimonia di Premiazioni e un momento conviviale aperto a tutte le squadre, ai formatori e agli studenti spettatori.

Continua a leggere
Image

“Be Human, Lampedusa 2019”

Ci sono avvenimenti che non sembrano reali fino a quando non ci si trova ad affrontarli in prima persona.  Tra questi, le notizie degli sbarchi sulle coste siciliane e dei salvataggi dei migranti in mare, aprono il campo ad argomenti che la scuola deve affrontare nella sua missione educativa. Il campo nazionale ENGIM quest’anno vuole assolvere a questo compito e immergere 65 studenti delle diverse sedi in uno spaccato di realtà, per rendere la questione dei migranti più concreta, vicina e reale: a Lampedusa, a conoscere e confrontarsi con chi, questo problema, lo vive tutti i giorni. Educare i giovani a “essere umani”, quindi, per non abituarsi senza indignarsi alle condizioni di chi vive un’emergenza o una necessità.   Be Human, Lampedusa 2019 I cinque giorni di Lampedusa, dal 4 all'8 maggio 2019, promettono di alternare momenti di approfondimento del fenomeno migratorio, delle problematiche del salvataggio e della prima accoglienza a occasioni emotivamente intense come la visita ai luoghi simbolo, ogni giorno protagonisti di un dramma umanitario (cimitero del mare, museo…). Non mancheranno gli aspetti ludici e di aggregazione, per superare i pregiudizi e per scoprire come la differenze e le difficoltà possono diventare occasioni e stimoli di crescita e di nuove opportunità. Un momento di conoscenza sul campo, dove non si nascondono le verità, ma si palesano i sentimenti in una scuola di solidarietà, per renderci tutti più consapevoli di cosa fare per non perdere l’umanità.

Continua a leggere
Image

Assegno per il Lavoro - AxL: una reale opportunità per i disoccupati

Se ancora non lo sai, l’Assegno per il Lavoro è il bonus economico della Regione Veneto che supporta i disoccupati over 35 anni nella ricerca di un nuovo lavoro attraverso servizi gratuiti di orientamento, formazione e inserimento lavorativo. ENGIM VENETO è l’Ente Accreditato a cui potrai rivolgerti per usufruire di questa grande opportunità che destina fino ad un massimo di € 5.796, indipendentemente dall’anzianità della disoccupazione.   Un’opportunità reale per contrastare la disoccupazione. L’Assegno per il Lavoro può essere richiesto da disoccupati di età compresa tra i 30 - 50 anni, residenti o domiciliati in Veneto. Dà diritto ad un assegno spendibile in servizi di assistenza alla ricollocazione, quali orientamento, counseling, formazione e rafforzamento delle competenze. Attraverso Tutor dedicati potrai essere supportato nell’inserimento o nel reinserimento nel mondo del lavoro.   Per richiedere l’Assegno per il Lavoro con ENGIM VENETO clicca qui Percorsi di riqualificazione: i corsi che puoi frequentare I corsi ENGIM VENETO attivati per l’Assegno per il Lavoro sono in continuo aggiornamento e sono strutturati per farti acquisire conoscenze e abilità realmente spendibili nel mercato del lavoro. Sono, inoltre, l’occasione per acquisire nuove competenze, per cambiare le tue prospettive e ritrovare nuovo stimoli. Per scoprire i conrsi ENGIM VENETO attivati per l'Assegno per il Lavoro clicca qui

Continua a leggere
Image

La campagna 5x1000 ENGIM

La campagna 5x1000 ENGIM: Una donazione che è molto più di un semplice dono. Mestieri, lavori e crescita professionale: devolvere il 5x1000 a ENGIM per sostenere i giovani nella scelta consapevole del proprio futuro, nel proprio contesto di vita. ENGIM da sempre si impegna nella promozione della cultura, con particolare attenzione alla formazione professionale di giovani all’interno del proprio contesto sociale. Offre il sostegno per una crescita consapevole delle persone affinchè nel lavoro e nella crescita professionale possano trovare nuove ispirazioni e nuove motivazioni, per migliorare la società in cui vivono, in Italia e nei paesi in via di Sviluppo. Il tuo 5x1000 può contribuire a regalare un futuro a questi ragazzi: ad ispirarli i giovani nel credere nelle proprie possibilità e per scegliere consapevolmente cosa sarà del loro futuro. Una scelta consapevole che si presenta come percorso formativo, che ENGIM finalizza, in Italia e all’Estero, attraverso l’apprendimento di un MESTIERE, affinché ogni persona riesca a costruire il proprio progetto professionale per fare un lavoro che ne valorizzi la personalità, le idee, le capacità, gli interessi, le ambizioni, la dignità. Questo è il soggetto della campagna 5x1000 ENGIM: gli oggetti di uso quotidiano per chi lavora, rappresentano un regalo per chi un MESTIERE non ce l’ha, ma può impararlo. Con il tuo 5x1000 puoi rendere reale tutto questo: perchè la tua donazioni è molto più di un semplice dono. La campagna, che sarà attiva fino al 30 settembre, è stata ideata dal Gruppo Nazionale Fundraising e Comunicazione. I fondi raccolti saranno utilizzati per progetti formativi di ENGIM Nazionale e Internazionale.

Continua a leggere
Image

Abbiamo riso per una cosa seria

Campagna di sensibilizzazione a sostegno dell’agricoltura familiare. Il 4 e 5 Maggio, nelle piazze italiane, acquistando un pacco di riso Campagna Amica sostieni l’agricoltura familiare e lo sviluppo territoriale in Italia e nel Sud del Mondo promossa da FOCSIV ENGIM è socio di FOCSIV, la Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, di cui fanno parte 86 Organizzazioni che operano in oltre 80 paesi del mondo. Insieme promuoviamo l’iniziativa Abbiamo RISO per una cosa seria, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi a sostegno dell’agricoltura familiare. il 4 e 5 Maggio, nelle principali piazze italiane, sarà possibile acquistare un pacco di riso (100% italiano) prodotto dalla rete FdAI, FOCSVI e Coldiretti, per sostenere i progetti di agricoltura virtuosi, capaci cioè di sostenere il territorio e restituire alla comunità il diritto di coltivare le terre con un  modello di produzione legato alla tradizione locali. Sostenere l’agricoltura familiare è la risposta per combattere la fame e lo sfruttamento del lavoro, causa delle crescenti migrazioni e la possibilità di creare un modello per la tutela delle biodiversità, delle culture e delle colture nel mondo. Una soluzione efficace e sostenibile per combattere fame e malnutrizione, coniugando diritto al cibo e dignità dell’uomo. L’acquisto simbolico di un pacco di riso pone l’attenzione sull’alleanza globale tra gli agricoltori italiani, del Nord del mondo, e i contadini dei Paesi del Sud del mondo: un’allenza per la difesa del lavoro agricolo e della sia dignità, che esula dalla logica dell’agribusiness e della distribuzione organizzata.

Continua a leggere
Image

Le sfide e le opportunità di ENGIM in un tempo di cambiamento

L’Assemblea dei Direttori ENGIM di febbraio è stata l’occasione per confrontare e confrontarsi sull’Organizzazione, sulle sue difficoltà e i suoi punti di forza. Il successo di un’organizzazione complessa, solida e dinamica come ENGIM è direttamente connesso non solo alla cooperazione interna, ma soprattutto per la sua capacità di connettersi, in una economia di rete, con il tessuto sociale ed economico in cui si opera. Per continuare ad essere un punto di riferimento della formazione professionale per Giovani e adulti è fondamentale verificare e confrontare gli asset strategici e organizzativi continuamente, così da “sviluppare i punti di forza, estendere le migliori pratiche e concentrare l’attenzione di tutta l’organizzazione sulle criticità̀ che ancora permangono.” Lo spirito ENGIM è quello della frontiera, nessuno si senta arrivato, siamo in cammino, in ricerca, passo dopo passo, tutti insieme verso il cambiamento, dentro un futuro che è già presente. Il futuro di ENGIM: con il lavoro, oltre il lavoro Non c’è tempo da perdere per iniziare con questo cambiamento e tutti gli operatori sono chiamati a scegliere oggi le basi del futuro. I gruppi di lavoro permanenti, coordinati dagli Enti Regionali, accompagneranno le scelte e svilupperanno nuove idee raccogliendo le migliori intuizioni, nel nostro Paese e nel resto del mondo. Solo confrontandosi e mettendosi in discussione, ENGIM potrà evolvere in un’Organizzazione nuova adeguata ai tempi che stiamo trascorrendo Tra vent’anni saremo più infastiditi dalle cose che non abbiamo fatto che da quelle fatte. Perciò, molliamo gli ormeggi, usciamo dal porto sicuro e lasciamo che il vento gonfi le vele dell’ENGIM. C’è un mondo nuovo davanti a noi da esplorare, sognare e scoprire. E solo una visione libera e positiva ci farà cogliere quanto di meglio ci offrirà il domani. Per chi, come noi è in cammino, in ricerca, che ogni giorno sia veramente un nuovo inizio. Ti auguro rimorsi, vogliono dirti che avevi sbagliato e lo hai capito. Ti auguro rimpianti, perché ti aiutano a far cose buone che avevi dimenticato. Ti auguro paure, perché proprio da queste nascerà il tuo coraggio. Ti auguro speranze, saranno la fonte essenziale del tuo entusiasmo. Infine ti auguro leggerezza, saprà tenere insieme il tuo passato di rimorsi e rimpianti con il tuo futuro di paure e speranze. Ti auguro questi sentimenti perché se riuscirai ad accoglierli nel tuo cuore avrai una luce, gli altri la vedranno e correranno ad abbracciarti. Padre Antonio T. Lucente

Continua a leggere
Corsi di Formazione Professionale

La nostra rete di Scuole di Formazione Professionale sul territorio lavora per la formazione dei ragazzi e come supporto nella ricerca di risorse per le imprese.

SCOPRI I NOSTRI CORSI
Corsi per Adulti e Disoccupati

I nostri corsi permettono alle persone di sviluppare le proprie capacità pratiche e teoriche, nell’ottica di un rapido reinserimento nel mondo del lavoro.

SCOPRI I NOSTRI CORSI

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti di ENGIM Veneto, il punto di incontro tra giovani, adulti e mondo del lavoro

Autorizzo ai sensi del REGOLAMENTO UE 2016/679 E DECRETO LEGISLATIVO N. 101/2018 il trattamento dei dati personali trasmessi. Accetto la Policy Privacy *