News

L’intelligenza emotiva nel percorso didattico ENGIM


Continua l’allenamento con le Life Skill: questo mese nelle Scuole ENGIM lavoriamo sull’Autoconsapevolezza

Image

Il percorso del progetto Skillati per la vita prosegue lavorando sulla formazione esperienziale per sviluppare al meglio competenze interpersonali e relazionali che arricchiscano la crescita degli studenti dentro e fuori dalla scuola.

I docenti delle scuole coinvolte dalla sperimentazione (Verona, Thiene, Treviso, Oderzo e Venezia) hanno dedicato il mese corrente ad allenare nei ragazzi l’Autoconsapevolezza. Mettere al centro il proprio io, la propria persona e l’interiorità di ciascuno non esaspera l’individualismo, al contrario permette di accrescere la consapevolezza di sé per interagire meglio con gli altri riconoscendo bisogni e soddisfazioni personali.

 

Come si può allenare l'emotività a distanza?

La Formazione a Distanza (FaD) non è stata un problema per le attività e gli esercizi ideati per questo allenamento emotivo, infatti gli strumenti utilizzati hanno permesso il coinvolgimento a distanza dei ragazzi che a partire dalle schede di presentazione hanno potuto lavorare sulla propria interiorità.

Gli esercizi per l’allenamento dell’Autoconsapevolezza puntano a sollecitare tre diversi ambiti:

  • quello prettamente emozionale per analizzare le proprie sensazioni e contestualizzarle nel rapporto con il mondo esterno;
  • quello più intellettivo con il fine di valutare meglio pensieri ed opinioni personali rispetto alle situazioni quotidiane;
  • l’ultimo è l’ambito che coinvolge la presa di coscienza dei propri punti di forza, da celebrare per accrescere l’autostima e dei punti di debolezza, da conoscere perché vengano accettati e migliorati quando possibile.

Questo programma si articola in diversi momenti, che dalla valorizzazione delle Life Skill alla loro esercitazione in classe, diviene metodo per dare nuovo valore al percorso scolastico: ciascuna delle competenze trasversali allenata durante l’anno scolastico diventa quindi un valore rilevabile e quantificabile che comparirà nella valutazione finale di ogni studente coinvolto.

 

Una pagella con un bonus competenze per il mondo del lavoro

Il fine con il quale questa sperimentazione è stata implementata nel modello formativo esistente è quello di arricchire le competenze degli studenti che al termine del percorso scolastico non avranno acquisito solamente conoscenze relative all’indirizzo scelto, ma avranno assimilato le Life Skill e le competenze relative all’intelligenza emotiva che il mondo umano e professionale contemporaneo richiede.

La preparazione delle scuole interessate dal progetto Skillati per la vita aumenta le competenze a disposizione di ciascuno andando a valorizzare gli aspetti più emotivi e comportamentali dell’intelligenza per formare figure solide anche da questo punto di vista che possano quindi inserirsi nel mondo del lavoro con le qualità che le aziende ricercano sempre più frequentemente.

  • Image

    Servizio Civile Universale: bando aperto fino al 15 febbraio

    Se hai dai 18 ai 28 anni e vuoi fare un'esperienza di volontariato in favore degli altri, puoi partecipare al Bando del Servizio Civile Universale con Engim Internazionale. I progetti si realizzeranno tra il 2021 e il 2022 e il termine di presentazione della domanda è stato prorogato alle ore 14.00 di lunedì 15 febbraio 2021. I progetti hanno durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi e prevedono un'indennità di partecipazione. Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un semplice sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale avanzare la candidatura tra tutti quelli previsti dal Bando del 21 dicembre 2020 e oggi integrati con nuove opportunità. Nella sezione “Selezione volontari" del sito www.serviziocivile.gov.it ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il bando.      I progetti di ENGIM Internazionale Albania Bolivia Equador Kenya Italia (Roma) Guarda la diretta Facebook per sapere come partecipare Le testimonianze

    Continua a leggere
  • Image

    Assegno per il Lavoro: i corsi continuano anche online!

    Lo sai che ENGIM Veneto è anche “Servizi al Lavoro?” 
Nelle sedi di Verona, Vicenza, Oderzo, Mirano, Thiene e Treviso i nostri sportelli accreditati dalla Regione Veneto favoriscono e facilitano gli inserimenti lavorativi e il re-inserimento nel mercato del lavoro delle persone over 30. L’Assegno per il Lavoro è uno dei servizi erogati: si tratta di risorse assegnate ai disoccupati over 30 al fine di offrire loro assistenza qualificata per il ricollocamento nel posto di lavoro. Attenzione: l’assegno per il lavoro non eroga denaro, ma l’accesso gratuito a servizi utili per trovare lavoro; un percorso completo, dalla consulenza alla formazione, fino al vero e proprio inserimento lavorativo. Oggi, con l’obbligo del distanziamento che siamo tenuti a rispettare abbiamo ampliato l’erogazione del servizio anche in modalità online. I corsi sono aggiornati frequentemente e sempre più allineati con le figure professionali richieste dal mercato del lavoro. Se non lo hai ancora fatto, il primo passo è richiedere l’assegno al lavoro online o presso i nostri Sportelli Accreditati. Quindi consultare l’elenco aggiornato dei corsi per adulti disponibili.  Non perdere la tua nuova occasione! L’Assegno per il Lavoro è un supporto concreto e gratuito alla ricerca del lavoro attraverso servizi di orientamento professionale, consulenza, accompagnamento al lavoro e incrocio tra domanda ed offerta di lavoro.

    Continua a leggere
  • Image

    Ospiti del webinar Six Second Misurare l’intelligenza emotiva nei contesti educativi

    Chiara Bonuzzi, EQ Assessor & EQ Educator sarà ospite del webinair di Six Seconds Misurare l’intelligenza emotiva nei contesti educativi che si terrà online il prossimo 1° Febbraio a partire dalle ore 18. L'invito ci permetterà di illustrare come il progetto Skillati per la Vita sia un modello valido, efficace e funzionale per trasferire il tema della soft-skill all’interno del mondo della scuola. Il progetto, iniziato lo scorso anno con la Certificazione Six Seconds di alcuni nostri operatori, ha formato docenti e dirigenti ENGIM Veneto ad un approccio al social emotional learning basato su evidenze specifiche, come la misurazione psicometrica di Six Seconds al fine di inserirno nel sistema didattico-formativo. Il webinar è condotto da Manuel Caviglia, Responsabile Education per Six Seconds Italia, che fornirà le basi dell’apprendimento socio-emotivo (SEL, Social and Emotional Learning) e illustrerà la sua importanza dimostrata nello sviluppo educativo. Sarà inoltre l’occasione per fornire strumenti efficaci per misurare l’intelligenza emotiva dei giovani e supportarli nella crescita, in sinergia con le famiglie. Il webinar è gratuito, ma i posti sono limitati Iscriviti qui Free webinar, con invio link Zoom 24 e un’ora prima dell’evento. La partecipazione alla diretta è garantita ai primi 100 che si connetteranno, a tutti sarà inviata la registrazione.

    Continua a leggere
  • Image

    Alleniamo la Resilienza con Skillati per la Vita

    Resilienza è una parola ormai usuale nel nostro vocabolario. È un termine che fa riferimento alla capacità dei metalli di resistere alle forze che vi vengono applicate, la resilienza è il contrario della fragilità.  Nel workshop dedicato alla Resilienza di Skillati per la vita alleniamo docenti e studenti ad affrontare in maniera positiva gli eventi traumatici o complessi, a riorganizzarsi con energia di fronte alle difficoltà e a restare sensibili alle opportunità che la vita offre, senza perdere la propria identità. Insomma, impareremo ad essere resilienti, a saper fronteggiare in maniera efficace le difficoltà, trovando nuovo slancio e motivazione per raggiungere i nostri risultati importanti. Resilienza: la soft skill a misura di adolescenza L’adolescenza è quella fase della vita in cui le esperienze sono poche, ma in cui i sentimenti e le emozioni sono forti e totalizzanti. Ebbene, allenare alla resilienza permette di affrontare le situazioni difficili - un litigio tra amici, un’incomprensione in famiglia o un brutto voto a scuola - senza perdere fiducia in se stessi, senza scoraggiarci, senza chiuderci nei confronti del bello che ci circonda. Nell’appuntamento di Skillati per la Vita impariamo a costruire un piccolo bottino di risorse positive da utilizzare quando le situazioni ci sembreranno avverse e insormontabili, a comprendere gli avvenimenti e a trarre i giusti insegnamenti dall’esperienza vissuta.  La resilienza può essere allenata e spetta a noi adulti il compito di favorire l’acquisizione di questa competenza, agendo in modo da valorizzare nei giovani la fiducia in se stessi, la disponibilità al cambiamento, il coraggio di darsi nuovi obiettivi. Per mettersi in gioco con una marcia in più, è opportuno sperimentare il pensiero produttivo, ovvero allenare il cervello a vedere alternative e a pensare soluzioni. Ma come alleniamo la resilienza? - Riconoscendo il lato positivo delle cose: dietro ogni evento negativo c’è qualcosa che si può salvare. Dobbiamo capire quali risorse mettere in campo per recuperare il sorriso. - Sbagliando si impara: nessuno nasce imparato, questo si sa. Ma come reagiamo quando ci accorgiamo di aver sbagliato? Se ci concentriamo sul “cosa stiamo imparando” dal nostro errore piuttosto che sul senso di umiliazione che ci attanaglia, abbiamo trovato la soluzione per trasformare l’errore in un momento di crescita. Per diventare più saggi, insomma.  - Coltivando l’ottimismo: abbattersi a seguito di un evento negativo è naturale, ma a volte ci intrappola in un sentimento di sconforto che non ci permette di vedere la luce in fondo al tunnel. Saper riconoscere le proprie responsabilità dietro ad una situazione, modificare il nostro atteggiamento e immaginare come sarebbe bello se le cose andassero diversamente, sono il primo passo da fare per fare in modo che questo miglioramento accada. ________ Skillati per  la vita è il metodo ENGIM Veneto che allena l’intelligenza emotiva e le soft skills dei ragazzi. Una sfida importante che ha lo scopo di incrementare il benessere degli studenti e le abilità di cui necessitano per accedere al mercato del lavoro, affiancando alle competenze tecniche quelle dell’area dell’intelligenza emotiva.

    Continua a leggere
  • Image

    Iscrizioni scuola 2021/22 al via, domande dal 4 al 25 gennaio

    Per iscrivere tuo figlio nella nostra scuola utilizza la procedura on line disponibile sul sito del Ministero dell'Istruzione www.istruzione.it/iscrizionionline Per eseguire la procedura occorre aver effettuato la preventiva registrazione al portale, attiva già dal 19 dicembre 2020 e per tutta la durata del periodo delle iscrizioni. Chi è in possesso di un’identità digitale (SPID) potrà accedere al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore e senza effettuare ulteriori registrazioni. Le iscrizioni online riguardano le alunne e gli alunni e le studentesse e gli studenti delle classi prime della scuola primaria e della secondaria di I e II grado e i Centri di formazione professionale regionali che hanno aderito. Ecco le semplici operazioni da fare: Per prima cosa dovrai registrarti sul portale https://www.istruzione.it/iscrizionionline/  per ottenere le credenziali di accesso al sistema (per la registrazione occorre avere un proprio indirizzo email di riferimento) Le domande di iscrizione on line possono essere presentate dalle ore 8:00 del 4 gennaio 2021 alle ore 20:00 del 25 gennaio 2021,  inserendo le credenziali ottenute con la registrazione precedente che è possibile avviare già a partire dalle ore 9:00 del 19 dicembre 2020. Coloro che sono in possesso di un’identità digitale (SPID) possono accedere al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore. a questo punto segui i passaggi per l'iscrizione proposti dal sistema avendo sotto mano i seguenti dati: - dati anagrafici del ragazzo da iscrivere con codice fiscale - dati anagrafici del genitore con codice fiscale - codice della sede della Scuola Per qualsiasi richiesta o dubbio le nostre segreterie didattiche sono a tua disposizione per darti supporto nella procedura di iscrizione.  Ricorda: per l'iscrizione devi verificare e segnarti il codice di iscrizione attribuito alla scuola ENGIM Veneto che hai scelto. Verifica con attenzione nome il nome della scuola e l’indirizzo ai seguenti link: ENGIM Verona ENGIM Vicenza ENGIM Tonezza ENGIM Thiene ENGIM Venezia ENGIM Mirano ENGIM Treviso ENGIM Oderzo

    Continua a leggere
  • Image

    Apprendistato duale: lo sgravio fiscale continua anche per il 2021

    Confermato, anche per il 2021, lo sgravio totale dei contributi per 3 anni per le assunzioni con contratto di apprendistato duale, quelli cioè finalizzati al conseguimento della qualifica e del diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore. (Dl n. 137/2020) Ad usufruirne saranno le aziende con un massimo di 9 addetti, che comprendono tutti i lavoratori subordinati, i part-time (conteggiati pro-quota), i tele-lavoratori.  Sono esclusi dal conteggio gli apprendisti e i lavoratori somministrati. Durata e costi dell’incentivo Lo sgravio previsto è del 100% degli oneri a carico delle aziende per le assunzioni effettuate nel 2021 per una durata di 36 mesi. Resta invariata la contribuzione a carico dell’apprendista. Una proroga che conferma l’efficacia dell’apprendistato duale come ponte tra scuola e lavoro. In ENGIM Veneto, il sistema duale è il modello formativo integrato tra scuola e lavoro che permette di imparare sia sui banchi di scuola sia attraverso il lavoro in azienda.  Una collaborazione diretta che collega l’apprendimento a scuola con le specificità del tessuto produttivo locale.

    Continua a leggere

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti di ENGIM Veneto, il punto di incontro tra giovani, adulti e mondo del lavoro

Autorizzo ai sensi del REGOLAMENTO UE 2016/679 E DECRETO LEGISLATIVO N. 101/2018 il trattamento dei dati personali trasmessi. Accetto la Policy Privacy *