News

Tecnico del restauro di beni culturali


Per diventare un professionista del restauro!

Image

Nella scuola ENGIM Veneto Professioni del Restauro di Vicenza, sono aperte le iscrizioni al corso Gratuito finanziato dalla Regione Veneto per diventare Tecnico del Restauro di beni culturali.

Il corso si inserisce nel progetto Cantieri scuola e prevede 270 ore di stage in azienda.

SCOPRI IL CORSO

 

Per informazioni:

Telefono +39 0444946846
Cellulare o Whatsapp +39 334213639
restauro@engimvi.it

  • Image

    Giovani Lavoro e Futuro, il 10 luglio

    Siamo lieti di invitarvi all’evento pubblico  “Giovani, Lavoro e Futuro” 10 luglio 2024 ore 10.30  Venezia – Seminario Patriarcale Un'occasione per discutere e riflettere sulla recente indagine nazionale promossa da ENGIM su "Giovani e Futuro, coltivare le speranze attraverso il lavoro".  Intervengono: Prof. Daniele Marini – Sociologo Università di Padova  James Callaja – Presidente EfVET Stefano Franchi – Direttore Generale Federmeccanica Alberto Orioli – vicedirettore Il Sole 24 Ore Modera gli interventi: Marco Muzzarelli – direttore nazionale Fondazione ENGIM Durante l'incontro, esperti del settore, giovani professionisti e rappresentanti delle istituzioni si confronteranno su temi cruciali per il futuro dei nostri giovani e per la creazione di un osservatorio condiviso che possa monitorare e supportare le loro aspirazioni lavorative.   L’evento è parte della Summer School organizzata ogni anno dalla Fondazione ENGIM ETS, per la formazione e l’aggiornamento di tutti i collaboratori a livello nazionale, strategica per affrontare con competenza sfide e opportunità per la formazione di giovani, adulti e imprese.  Perché partecipare?   - Scoprire i risultati dell'indagine nazionale - Condividere esperienze e idee innovative - Contribuire alla nascita di un osservatorio dedicato ai giovani e al lavoro - Networking con professionisti e istituzioni   Non perdete l'opportunità di essere parte di un dialogo fondamentale per il nostro futuro! L'evento si può seguire anche in diretta streaming su YouTube su @fondazioneengim Puoi trovare qui sotto la locandina dell'evento con il QRCODE per consultare l'indagine. Partecipazione gratuita, ma i posti sono limitati. Registratevi ora per assicurare la vostra presenza. Per partecipare compila il form qui sotto   ENGIM Veneto

    Continua a leggere
  • Image

    Via scritte vandaliche dai monumenti!

    È tornata al suo antico splendore la “Bocca della verità”, o “Bocca delle denunce”, della Basilica Palladiana, oltre al monumento dedicato a Neri Pozza collocato a Ponte San Paolo, grazie al recente lavoro di pulizia dalle scritte vandaliche portato a termine dagli allievi della scuola di restauro Engim, guidati da due restauratrici. Un bellissimo progetto che mette in campo diverse competenze tra queste anche quelle di educazione civica, tanto sostenute nelle scuole ENGIM. Riportare alla sua originaria bellezza i monumenti delle città diventa un monito per rievocare nei giovani il rispetto dei nostri meravigliosi capolavori e opere d'arte, sinonimo di rispetto per se stessi e per la bellezza attorno a noi. L’intervento, voluto dall’amministrazione comunale, in collaborazione con la scuola Engim, fa parte di un progetto pilota della scuola stessa, sostenuto dal Comune, dall’associazione Il Tritone e dall’artista Gianna Sartori. L’obiettivo, perseguito con la collaborazione dei musei civici, è quello di rimuovere le scritte che deturpano i monumenti della città, molte delle quali apparse nell’ultimo anno, e di iniziare un percorso di sensibilizzazione verso il patrimonio artistico cittadino. Tra i prossimi interventi previsti, anche la rimozione delle scritte dalla scalinata della Basilica, che affaccia su piazzetta Palladio. «Ringraziamo la scuola Engim, i suoi allievi e le restauratrici, e l’associazione Il Tritone, che hanno reso possibile questo intervento di rimozione - dichiara Ilaria Fantin, assessore alla cultura, al turismo e all’attrattività della città -. Un progetto in cui crediamo molto, non solo perché permette ai nostri monumenti di tornare a splendere, ma anche perché coinvolge dei ragazzi giovani, facendo così da vera e propria scuola di educazione civica, nella speranza che tali atti di inciviltà non si ripetano. Un ringraziamento speciale, infine, a Gianna Sartori per l’entusiasmo e la generosità». A seguire i lavori di rimozione delle scritte, le restauratrici docenti della scuola di restauro ENGIM Alessandra Costa e Alessandra Sella, nell’ambito del corso tecnico del restauro di beni culturali, finanziato dalla Regione del Veneto. Nell’intervento, sono coinvolti i ragazzi del secondo e terzo anno del percorso triennale, finanziato sempre con fondi regionali. Grazie al coinvolgimento della designer vicentina Gianna Sartori alcune scritte sono state rimosse anche grazie alla tecnologia avanzata del laser a fibra attiva. Proprio la vendita di alcune opere dell’artista, in occasione di una mostra personale organizzata in Basilica durante lo scorso periodo natalizio, ha permesso di raccogliere 4000 euro, donati alla scuola di Restauro Engim con l’obiettivo di sostenere il progetto di tutela della città di Vicenza. Lo scopo resta dunque quello di garantire un monitoraggio costante dei monumenti cittadini, oltre a mettere in atto un’azione educativa verso i ragazzi contro il degrado, gli atti di vandalismo e la mancanza di rispetto, con il coinvolgimento della scuola ENGIM.  

    Continua a leggere
  • Image

    Nuovi Laboratori estivi di Restauro

      ENGIM Veneto Professioni del Restauro di Vicenza è la scuola di formazione superiore di ENGIM, accreditata dalla Regione Veneto e specializzata nel settore del restauro. Se sei appassionato di arte e sogni di trasformare la tua passione in un lavoro, abbiamo un'opportunità per farti conoscere questa professione. I Laboratori di orientamento gratuiti di ENGIM Restauro ideati per farti toccare con mano questo bellissimo lavoro. Per chi desidera conoscere meglio la scuola ENGIM Restauro e il corso triennale di Tecnico del Restauro dei beni culturali, abbiamo organizzato 6 incontri laboratoriali di orientamento gratuiti nei mesi di luglio e settembre. Questi laboratori sono finalizzati alla selezione per l’anno accademico 2025 e offrono ai giovani interessati l’opportunità di mettersi alla prova e scoprire il mondo affascinante del restauro. La partecipazione è libera e gratuita. Consulta le date e i settori nella locandina o scaricala qui in allegato.   Senza impegno puoi partecipare a questi laboratori e a scoprire se la nostra scuola è adatta a te. Non perdere l’occasione di conoscere una realtà che può aiutarti a trasformare la tua passione in una professione che ti piace!   ENGIM Restauro offre un percorso di specializzazione triennale completamente gratuito, dedicato alla formazione di Tecnici del Restauro dei beni culturali. Questo corso è rivolto a diplomati e laureati fino ai 40 anni di età. Non è richiesta alcuna esperienza pregressa, solo la voglia di imparare e la passione per l'arte e il restauro. La professione del restauratore offre numerose opportunità di impiego in un settore in continua crescita. I nostri studenti trovano occupazione in musei, gallerie, istituzioni culturali, cantieri di restauro e studi professionali. Con il nostro corso, acquisirai competenze tecniche avanzate e una formazione pratica che ti apriranno le porte a una carriera gratificante e creativa.   Per maggiori informazioni:  

    Continua a leggere
  • Image

    3 Mostre sul Patrimonio Culturale Serenissima

    Con grande piacere annunciamo le tre mostre sulla SERENISSIMA PATRIMONIO CULTURALE realizzate insieme ai giovani delle scuole superiori di Veneto e Istria. Ecco le date: Rovigno dal 10 al 17 ottobre 2024, Pola dall'11 al 18 ottobr Venezia dal 14 al 21 novembre. Il programma delle esposizioni sarà preceduto dalla festa evento di gemellaggio di tutte scuole del progetto che si terrà l'8 ottobre al Consiglio Regionale del Veneto.       IL PROGETTO Il progetto educativo culturale transfrontaliero “Scuole di Venezia, Rovigno e Pola creators per il patrimonio culturale della Serenissima” è sostenuto dalla Legge Regionale del Veneto 39 del 2019 nel concept Europa Adriatica Nordest verso la Capitale Europea della Cultura 2025 Nova Gorica Gorizia. L’ente capofila è la Fondazione ENGIM Veneto con l’Istituto Tecnico Marinelli Fonte di Venezia, SFP CIF Venezia, SFP Turazza Treviso, SFP Patronato Leone XIII Vicenza in partnership con la Scuola Media Superiore Italiana di Rovigno, la Scuola Media Superiore Italiana Dante Alighieri di Pola, l’Unione Italiana di Slovenia e Croazia, la Comunità degli Italiani di Pola, la Comunità degli Italiani di Rovigno Pino Budicin. Il progetto è patrocinato da: Consiglio Regionale del Veneto, Console Generale d’Italia a Fiume, Regione Istriana, Comune di Venezia, Comune di Rovigno, Comune di Pola, ANVGD nazionale. Collaborazione di Palazzo Mocenigo, MUVE Fondazione Musei Civici di Venezia e Rubelli.  

    Continua a leggere
  • Image

    Swap-party contro lo spreco

    Lo hanno realizzato gli studenti ENGIM di Verona per sensibilizzare gli altri studenti delle scuole ENGIM e tutti i loro coetanei sulle tematiche ambientali e promuovere tra loro buone pratiche di sostenibilità, con focus particolare sul riutilizzo e lo scambio di abiti e accessori. Nella scuole ENGIM ogni giorno lavoriamo con i nostri studenti per far riflettere sull’impatto ambientale del settore della moda e del consumismo, incoraggiandoli a limitare la produzione di rifiuti attraverso il riutilizzo, lo scambio e la donazione di oggetti. I ragazzi sono invitati ad essere protagonisti di azioni esemplari come quella realizzata nella scuola ENGIM di Verona con il loro “Swap Party”, un video per trasmettere a tutti gli studenti ENGIM il messaggio sull’importanza della pratica di scambio di abiti per una moda più sostenibile. Rendere protagonisti gli studenti su questi temi offre numerosi vantaggi educativi: stimola il lavoro di gruppo, l’attenzione all’organizzazione e il rispetto reciproco dimostrando come la tecnologia possa essere utilizzata per creare messaggi divulgativi di valore. Grazie a questo progetto è stato realizzato un video per partecipare al concorso "Mi metto nei tuoi panni" premiato da AMIA di Verona. Guarda il video    

    Continua a leggere
  • Image

    Swap-party: contro lo spreco noi riusiamo

    Scambiare abiti e accessori per sensibilizzare i giovani sulle tematiche ambientali e promuovere tra loro buone pratiche di sostenibilità, con focus particolare sul riutilizzo delle cose siano esse abiti o altri prodotti. Una bellissima iniziativa promossa da AMIA di Verona in collaborazione con il Comune che abbiamo proposto ai nostri studenti come opportunità per riflettere attentamente sull’impatto ambientale del settore della moda e del consumismo, incoraggiandoli a limitare la produzione di rifiuti attraverso il riutilizzo, lo scambio e la donazione di oggetti. I ragazzi sono invitati ad essere protagonisti di azioni esemplari e per questo motivo, è stato chiesto loro di organizzare un evento “Swap Party” che trasmetta il messaggio dell’importanza della pratica di scambio di abiti per una moda più sostenibile. La partecipazione al concorso offre numerosi vantaggi educativi: stimola il lavoro di gruppo, l’attenzione all’organizzazione e il rispetto reciproco dimostrando come la tecnologia possa essere utilizzata per creare messaggi divulgativi di valore. E la soddisfazione è stata davvero grande quando abbiamo ricevuto il premio da AMIA, un meraviglioso zaino prodotti dal progetto Malefatte di Venezia che realizza borse e zaini con materiale riciclato, nel rispetto dell’ambiente. Il PVC utilizzato proviene da banner pubblicitari dismessi e la loro produzione è una delle attività promosse dalla Cooperativa per favorire la riabilitazione professionale dei detenuti del Carcere maschile di S. Maria Maggiore. Consapevoli del lavoro e del valore che c'è dietro a un prodotto, portiamo davvero con grande soddisfazione ed orgoglio questo bellissimo zaino continuando a sostenere lo scambio e il riuso piuttosto contro gli sprechi!!   Guarda qui il video e fai il tuo "Swap_party!"  

    Continua a leggere

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti di ENGIM Veneto, il punto di incontro tra giovani, adulti e mondo del lavoro

Autorizzo ai sensi del REGOLAMENTO UE 2016/679 E DECRETO LEGISLATIVO N. 101/2018 il trattamento dei dati personali trasmessi. Accetto la Policy Privacy *