News

Le politiche attive del lavoro e la formazione professionale dopo la pandemia


Intervista a Simonetta Crovato

Image

Il Centro di ricerche sulle trasformazioni territoriali del Nordest italiano LAN Local Area Network ha dedicato il numero della newsletter di gennaio 2021 alla descrizione dello scenario professionale che interessa la Regione Veneto nel periodo attuale, ovvero nel momento in cui la crisi pandemica è diventata da emergenziale a quasi endemica, profondamente radicata nel tessuto del mondo del lavoro.

Oltre alla lettura del dato strutturale che quantifica il numero di posti di lavoro dipendente persi nel Veneto durante l’anno 2020 a 11.550, con un calo delle assunzioni che si attesta al 24% rispetto all’anno precedente, si calcola che, in termini di mancate assunzioni e rapporti di lavoro cessati, per il Covid-19 siano venuti a mancare 38.000 posti di lavoro.

Alla luce di questo dato, sono stati raccolti da LAN una serie di contribuiti per raccontare come all’interno delle diverse realtà regionali, a partire proprio dalla Regione Veneto stessa, si stia intervenendo per dare una risposta coerente ed efficace dal punto di vista delle politiche attive del lavoro.

Per ENGIM Veneto è stata interpellata Simonetta Crovato, Direttrice delle Politiche Attive del Lavoro, che ha descritto l’azione intrapresa da ENGIM Veneto assimilandola a quella di un girasole, che seguendo i bisogni e i fabbisogni del mercato del lavoro e le esigenze di utenti giovani o adulti da formare perché occupati o inoccupati, si muove di conseguenza.

Si delinea un interlocuzione continua tra le esigenze dalle aziende e un’assistenza a chi si affaccia al mondo del lavoro, intervenendo sulla formazione di competenze, ma anche con upskilling e reskilling laddove necessario. Il lato positivo riguarda gli stanziamenti previsti dal governo grazie ai fondi del Next Generation EU e React EU, che rispetto al passato contempla maggiori investimenti nel settore della formazione e in particolare all’apprendistato Duale.

A questo proposito aumenta il valore dato ad una pratica ampiamente adottata nelle Scuole Professionali ENGIM che favorisce stabilmente l’ingresso dei giovani nel tessuto delle aziende e delle imprese del territorio.
La Direttrice prosegue l’intervista sottolineando quanto sia fluido e adattabile alle necessità del contesto, il lavoro svolto dagli enti di formazione che articolano percorsi di formazione per sviluppare le competenze più richieste dalle imprese.

In questo senso l’operato di ENGIM Veneto mira a coinvolgere diversi attori per creare un network di sviluppo che, interpellando più voci - le Organizzazioni Sindacali, i consulenti aziendali, ma anche i consulenti del lavoro e le stesse imprese interessate da percorsi di tirocinio - possa intercettare tutti i fabbisogni di qualificazione e riqualificazione oltre che di inserimento e reinserimento dei lavoratori.
Come a dire che contemplando più punti di vista, è possibile migliorare i percorsi di formazione e inserimento lavorativo.

Non viene dimenticata neppure la spinta all’imprenditorialità giovanile, un settore che può beneficiare di esperienze pregresse analoghe, oltre che di uno sguardo che contempla pratiche che non si limitano al nostro paese ma guardano all’Europa.
La formazione che propongono le Scuole Engim, continua la dott.ssa Crovato, punta inoltre allo sviluppo delle competenze trasversali e dell’intelligenza emotiva, andando quindi a delineare quei profili professionali competenti a livello di soft skill tanto ricercati nel mondo del lavoro. In questo contesto, il saper fare si declina quindi nel saper divenire, nella capacità di intervenire, anche autonomamente, in modo continuativo nella propria formazione per rispondere alle esigenze di un mercato in costante evoluzione.

Per quanto riguarda i progetti, va detto che grazie alle risorse messe a disposizione dalla Regione Veneto (delibera della Giunta Regionale n. 527 del 28 aprile 2020), è stato approvato il bando “PERCORSI - Sostegno all’occupabilità dei soggetti svantaggiati attraverso percorsi di riqualificazione professionale e aggiornamento delle competenze per il lavoro”.
Questo progetto è un buon esempio di cosa significhi intercettare i bisogni delle aziende, organizzare percorsi formativi e di tirocinio che possono diventare veri e propri inserimenti lavorativi.
Nell’ambito delle politiche attive del lavoro, Crovato ricorda che è fondamentale l’apporto del servizio pubblico e quindi di realtà come ANPAL o la stessa Regione Veneto per coordinare percorsi di inserimento professionale che siano percorsi di inclusione sociale e che guardino anche agli utenti delle fasce più svantaggiate.

ENGIM Veneto è un ente che ben si integra nel tessuto socio-economico del territorio (i partner, le aziende, le imprese, ma anche gli enti e le istituzioni) e che contemporaneamente guarda alla prossimità, alla vicinanza umana e relazionale con gli utenti, per offrire un servizio che sia effettivamente personalizzato.

Il tema dell’inclusione è forse uno dei più cari e vicino ai valori universali promossi da ENGIM, a questo proposito è opportuno segnalare la convenzione sottoscritta con Caritas della Diocesi del Patriarcato di Venezia per la difesa del diritto del lavoro, un diritto appunto universale, anche per i soggetti più svantaggiati.
Gli sportelli lavoro ENGIM favoriscono infatti orientamento e accesso al mondo professionale anche agli utenti delle fasce più svantaggiate, che spesso incontrano le maggiori difficoltà nella ricerca di lavoro.

  • Image

    Talks degli studenti sulla sostenibilità

    Nella scuola ENGIM Veneto sede Verona Chievo, dove da tempo si lavora per diventare “Scuola sostenibile” la giornata della terra si celebra con una iniziativa organizzata dagli studenti per gli studenti. Far parlare i giovani sui temi della sostenibilità, coinvolgerli nella ricerca di soluzioni e proposte per responsabilizzarli e dar loro voce è doveroso se vogliamo cambiare in meglio il nostro futuro. Conferenza-dibattito su: SOSTENIBILITÀ A 360° a cura degli studenti delle classi terze ENGIM Veneto sede Verona Chievo 22 aprile 2022  Interventi e approfondimenti su: Smart cities  Cambiamenti climatici  Energie alternative  Utilizzo corretto dell'acqua Impianti di desalinizzazione  Economie circolari Efficienza dei trasporti  Nuove tecnologie in agricoltura ed edilizia sostenibili  Tecniche di rimozione di CO2  Deforestazione, rimboschimento e cementificazione del suolo  Lo scopo è di sensibilizzare i compagni e i partecipanti alla conferenza su azioni concrete e attuabili per ottimizzare l'uso dell'acqua, utilizzare fonti rinnovabili,  progettare città sostenibili, pensare a come riutilizzare gli oggetti e a non considerarli, una volta utilizzati solo come rifiuti e ancora a pensare che gli alberi che ci circondano sono fondamentali perchè contribuiscono a garantire una buona qualità dell'aria che respiriamo ...  I gruppi di studenti presenteranno le loro proposte durante la mattinata a scuola. La miglior proposta verrà scelta da una giuria e sottoposta alla Direzione ENGIM. Vi terremo aggiornati sull'esito dei dibattiti.    

    Continua a leggere
  • Image

    Vivi la tua esperienza all'estero!

    Un progetto di mobilità professionalizzante con destinazioni in diversi paesi europei tra cui Spagna, Germania, Irlanda e Croazia. Un'opportunità che coinvolge oltre 100 studenti che frequentano i nostri percorsi di formazione professionale della durata triennale o quadriennale nelle 12 scuole ENGIM sul territorio Veneto e si articola in 4 settimane all’estero ospiti in famiglie o in strutture ricettive apposite. Come si svolge la permanenza all'estero: Durante la permanenza all’estero gli studenti svolgeranno un tirocinio di un mese in aziende straniere che permetterà loro di confrontarsi con il lavoro in un contesto diverso da quello italiano familiarizzando con la cultura e l'organizzazione locale. L'inserimento nelle famiglie host e le numerose attività di socializzazione previste durante il soggiorno, saranno preziosi per rafforzare le loro competenze linguistiche, di autonomia e relazionali. Durante la loro permanenza gli studenti saranno seguiti da due tutor: un insegnante di ENGIM Veneto e un tutor locale così da avere un riferimento sicuro per ogni esigenza e necessità. Una travolgente ondata di fiducia e di autostima che i ragazzi si guadagnano attraverso un bagaglio di competenze trasversali, come le capacità di problem solving, il pensiero creativo, il lavoro di gruppo, la condivisione... che contribuiranno a plasmare e rinforzare il loro carattere facilitando così la transizione dal mondo della scuola a quello del lavoro. Sono compresi e offerti gratuitamente ai partecipanti: preparazione pedagogica e logistica nella tua scuola; 4 settimane di tirocinio in aziende nel paese di destinazione; alloggio presso famiglie ospitanti o nelle residenze studentesche; vitto, abbonamento trasporti locali, assicurazione responsabilità civile e infortuni sul lavoro; supporto da parte di un tutor ENGIM Veneto che sarà in viaggio con gli studenti e assistenza di un operatore dedicato nel paese ospitante; viaggio A/R   Che cosa ricevono gli studenti al rientro:  certificazione e valutazione delle competenze tecnico professionali acquisite Europass “Curriculum Vitae” certificazione Europass Mobilità eventuali lettere di referenza e/o certificati rilasciati delle aziende estere.   QUI per saperne di più sui progetti di MOBILITA' INTERNAZIONALE ENGIM

    Continua a leggere
  • Image

    Vivi un'esperienza all'estero con ERASMUS

    ENGIM Veneto, promuove e sostiene la mobilità professionalizzante all’estero per i propri studenti. Sono 116 infatti gli studenti ENGIM Veneto che quest’anno avranno l’opportunità di vivere la loro esperienza di studiare e lavorare all’estero. Un tirocinio gratuito di un mese in Spagna, Germania e Irlanda per rafforzare le proprie competenze linguistiche ma soprattutto quelle professionali e personali. Una sferzata di fiducia e di autostima che si guadagna con un’esperienza di questo tipo utile per tutta la vita. Dalla sede ENGIM Veneto di Tonezza 6 studenti partiranno per la Spagna diretti a Valencia per uno stage nel settore della ristorazione e agroalimentare! Un’ottima esperienza considerata la bontà e le prelibatezze spagnole con cui i ragazzi potranno cimentarsi. La loro permanenza in  Spagna sarà di un mese e coinvolge gli studenti del secondo e terzo anno del settore cucina, sala e bar. Gli studenti saranno ospitati in famiglia e seguiti passo passo da un tutor ENGIM Veneto e uno locale così da avere tutto sotto controllo!   Cosa offre il progetto: preparazione pedagogica e logistica nella tua scuola; 4 settimane di tirocinio in aziende nel paese di destinazione; alloggio presso famiglie ospitanti o nelle residenze studentesche; vitto, abbonamento trasporti locali, assicurazione responsabilità civile e infortuni sul lavoro; supporto da parte di un tutor ENGIM Veneto che sarà in viaggio con gli studenti e assistenza di un operatore dedicato nel paese ospitante; viaggio A/R   Scopri di più sul progetto

    Continua a leggere
  • Image

    Corso per lavorare nel settore VINO

    Hai dai 18 ai 29 anni e vuoi LAVORARE nel settore vitivinicolo? Ecco Tanti buoni motivi per INIZIARE il tuo viaggio ora. ENGIM Veneto ti offre un percorso di formazione gratuto in collaborazione con Garanzia Giovani, che ti darà la possibilità sia di lavorare come dipendente, sia di realizzare il tuo sogno di avviare un'attività.  Se vuoi entrare in azienda al termine della formazione e del tirocinio avrai le porte aperte perché ci sono già molte imprese che ci hanno chiesto persone preparate da inserire. Se invece sogni di aprire una tua attività con ENGIM Veneto e Garanzia Giovani hai gratuitamente la formazione che ti serve per lo sviluppo del business plan sulla tua idea imprenditoriale nel settore vitivinicolo compresa l'assistenza di esperti che ti accompagneranno nell'avvio della tua startup. Soprattutto questo è il momento giusto per accedere alle agevolazioni economiche a disposizione. Frequentando il percorso per l’avvio di startup riceverai anche un contributo fino a 3000 euro a valere sui fondi regionali. Inoltre ci sono fino a 150 milioni di euro in incentivi per giovani e donne che vogliono avviare la loro impresa. Informati per presentare la domanda! Non esitare finalmente si apre un'opportunità per realizzare il tuo sogno. Le iscrizioni scadono a MAGGIO!    

    Continua a leggere
  • Image

    AxL scopri i nuovi percorsi QUALIFICANTI

    I corsi di formazione ENGIM Veneto AxL, sono realizzati per chi è disoccupato e titolare di Assegno per il Lavoro.   Sono percorsi GRATUITI e prevedono attività formative sia a distanza che in presenza. Sono l'ideale per le persone over 30 che cercano lavoro per ricevere: servizi di informazione, orientamento e counseling, un ricco catalogo di percorsi di formazione specialistica tra cui scegliere supporto individuale all’inserimento/reinserimento lavorativo. SCOPRI subito i nuovi corsi, clicca sul link qui  CATALOGO CORSI ENGIM AXL  Trova quelli che fanno per te di mese in mese. In ENGIM Veneto aggiorniamo i percorsi ogni mese. Ecco perchè conviene verificare periodicamente il catalogo, ci sono infatti sempre nuove ed interessanti proposte tra cui puoi scegliere per aggiornare le tue competenze o acquisirne di nuove. Il nostro lavoro è sostenere l'inserimento lavorativo delle persone. Ci teniamo a farlo bene offrendo sia un’opportunità di crescita per entrare in nuovi settori, sia di aggiornamento delle competenze già acquisite in passato. Da qui la scelta di un calendario ampio, sviluppato per permetterti di scegliere tra tanti settori e specializzazioni. Se sei disoccupato e hai più di 30 anni, investire nella tua formazione è il primo passo per renderti più appetibile nel mercato del lavoro. Se non sei già assegnatario di Assegno per il lavoro fai subito domanda. Puoi richiedere l'Assegno per il Lavoro anche con lo SPID. Informati subito su come puoi fare. Non restare ad aspettare ma mettiti subito in moto, ci sono tanti percorsi per riqualificarti, aprirti al mondo del lavoro e trovare il tuo posto ideale.

    Continua a leggere
  • Image

    Opportunità di formazione gratuita per over 30

    Sono diverse le iniziative WORK EXPERIENCE PER L'INGRESSO NELLA PROFESSIONE proposte da ENGIM Veneto e finanziate dalla Regione nell'ambito dei percorsi per il rafforzamento delle competenze e per l’inserimento occupazionale rivolte a persone disoccupate Over 30. Le Work Experience, infatti sono opportunità formative altamente professionalizzanti e gratuite con un'altissima probabilità di inserimento nelle aziende partner che accolgono in tirocinio gli utenti coinvolti. ENGIM Veneto propone infatti: nella sede di Padova due Work Experience per l'ingresso nella professione di: Operatore di carpenteria metallica in ottica lean  Tecnico specializzato nel disegno di prodotto in area meccanica nell’innovazione 4.0. Nella sede di Verona Work Experience per l'ingresso nella professione di Tecnico specializzato dell'arredamento, con competenze nella valorizzazione e nel recupero degli ambienti interni. Trovi Tutte le informazioni nelle schede dei corsi!

    Continua a leggere

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti di ENGIM Veneto, il punto di incontro tra giovani, adulti e mondo del lavoro

Autorizzo ai sensi del REGOLAMENTO UE 2016/679 E DECRETO LEGISLATIVO N. 101/2018 il trattamento dei dati personali trasmessi. Accetto la Policy Privacy *